Casa, Curiositá, Da sapere, Gravidanza e parto

Aiuto domestico (Haushaltshilfe)

Se il padre o la madre sono malati, la vita familiare si complicherá. In determinate condizioni, l’assicurazione sanitaria ti assisterà con un aiuto domestico.

cleaning-2414049_960_720

Se dovreste aver bisogno di andare in ospedale, o non potete occuparvi della famiglia per motivi di salute, o per una gravidanza complicata, l’assicurazione sanitaria vi potrá dare un aiuto con i costi per una persona che potrá provvedere alla cura della casa o dei bambini. Potrá essere garantita quindi una routine quotidiana regolare.

Se avete dei bambini di età inferiore ai 14 anni  o un bambino disabile che ha bisogno di aiuto, è possibile richiedere un aiuto domestico dall’assicurazione sanitaria legale. Tuttavia, questo si applica solo se l´altro membro della famiglia non é in grado di farlo. Si puó richiedere in questi casi:

  • devono essere ricoverati in ospedale a tempo pieno o si deve accompagnare il bambino in ospedale per un trattamento.
  • a causa di una cura preventiva o riabilitativa non si é in grado di sostenere le spese. In questo caso l’assicurazione coprirá i costi.
  • non si puó provvedere alla cura della famiglia a causa di una grave malattia o di un aggravamento acuto di una malattia.
  • non può provvedere alla cura della famiglia dopo la nascita di un bambino a causa di problemi legati alla gravidanza.

Inoltre, si puó ottenere un aiuto domestico, anche se non si hanno figli, ma non si è in grado di provvedere alla cura della vostra famiglia a causa di una malattia grave.

Il prerequisito è che non ci sia bisogno di cure a lungo termine dal secondo anno in poi, ed è valido per un massimo di quattro settimane.

cleanliness-2799470_960_720

 

L’assicurazione sanitaria, copre la maggior parte dei costi per un aiuto domestico.

Quanto tempo è necessario, dipende dalle necessità mediche o dalla situazione individuale.

Come assicurato, si effettua un pagamento aggiuntivo per ogni giorno di calendario. Questo è il 10% del costo, ma almeno 5 e non più di 10 euro al giorno.

Questo non vale se l’aiuto avviene in seguito ad una gravidanza difficile, o dopo un parto.

Se ad aiutare la famiglia, sono parenti o menbri della famiglia stessa, l’assicurazione sanitaria potrá rimborsare i costi di mancato guadagno, per l’assenza lavorativa dovuta alla necessitá di aiutare in casa.

Per avere piú informazione dettagliate, anche in base alla propria situazione, contattate la vostra assicurazione sanitaria.

Dovrete consegnare un certificato medico, che attesterá l’impossibilitá di occuparsi della cura familiare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.